Il Tofukuji, un’oasi di pace

Dopo una bellissima mattinata trascorsa esplorando il Fushimi Inari Taisha, ci dirigiamo verso il tempio zen Tofukuji, distante appena a 15 minuti a piedi.

Il Tofukuji è composto da una serie di templi minori, una volta ne erano 53 ma ora ne sono rimasti 24. Ciò che colpisce all’entrata è l’imponente San-Mon, il portale zen più antico di tutto il Giappone, alto 22 metri e considerato Tesoro Nazionale Giapponese.

IMG_6734.jpg
Il San-mon

Il complesso di edifici è veramente immenso, e ci divertiamo ad esplorare alcuni dei templi minori prima di entrare nei famosi giardini zen. Quello nella foto qui di sotto è nella parte est del complesso, e abbiamo approfittato di una delle panchine per mangiare un paio di sembei (snack giapponesi, per l’esattezza cracker di riso alla salsa di soia) e goderci un po’ d’ombra al riparo dal caos della città.

img_6735
Tempio minore nel complesso del Tofukuji

La vera attrazione del Tofukuji e’ la residenza dei monaci (Hojo), con i suoi quattro giardini zen, disposti secondo i punti cardinali. Il giardino nel suo complesso è chiamato Hojo Hasso Garden, e tra i quattro, il più riconoscibile è quello sud. Le rocce rappresentano le isole Elysian,  le cui coste sono lambite dal “mare” di sabbia.

IMG_6747.jpg

Nell’angolo di destra poi ci sono poi delle montagne di muschio, che simboleggiano le cinque montagne sacre che sono toccate dal mare.

IMG_6744.jpg

Abbiamo avuto la fortuna di arrivare al giardino zen verso mezzogiorno e mezzo, e questo ci ha permesso di trovare veramente pochi turisti e di goderci la pace e la tranquillità del giardino. Abbiamo passato una buona mezz’ora seduti sulla terrazza di legno scuro che si affaccia sul giardino sud, a pianificare il resto della nostra giornata e ad ascoltare il vento.

IMG_6741.jpg

Il giardino sud è decisamente quello più spettacolare, ma consigliamo di non perdersi anche gli altri tre giardini sugli altri lati del complesso principale – il giardino nord è molto carino con una scacchiera costruita sull’erba.

IMG_6745.jpg
Il lato nord dei giardini

Oltre all’Hojo Hassen (400 yen), potete visitare il Tsuten-kyo & Kaisan-do (400 yen). Questo è uno degli hot spot durante l’autunno, per la presenza degli alberi d’acero le cui foglie si tingono di rosso a fine Ottobre/inizio Novembre. Noi abbiamo purtroppo solo trovato sprazzi d’autunno, avendo visitato il Giappone a inizio Ottobre, ma dalle fotografie trovate online mi sa che vale proprio la pena di visitare il tempio in autunno inoltrato.

DSCN4932.JPG
All’ingresso del Tsuten-kyo, il “ponte verso il Paradiso”

IMG_6736.jpg

DSCN4943.JPG
Una foto perfettamente simmetrica
DSCN4940.JPG
Il Tsuten-kyo, visto dai giardini zen Hojo Hassen
DSCN4930.jpg
Godendosi la pace e lo scorrere del fiume

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...